martedì 17 ottobre 2017

Una giornata di studi e dibattiti nel 120° dalla fondazione dell'ADL

ADL 120
 
1897
2017
 
18 novembre 2017
Cooperativo Zurigo, St. Jakobstrasse 6, 8004 Zürich
 
Una giornata di studi e dibattiti
nel 120° dalla fondazione dell'ADL
 
 
Ore 10.00 - Libri e autori
Mattia Lento, Giovanni Battista Demarta e 
Viviana Meschesi al confronto con il pubblico zurighese
 
Il Dr. Lento parlerà de La scoperta dell'attore cinematografico europeo, (Pisa 2017). Il Dr. Demarta illustrerà l'edizione italiana, da lui curata, di Per un'economia umana di Julian Nida-Rümelin (Milano, 2017). La Dr. Meschesi parlerà di Sistema e Trasgressione. Logica e analogia in Rosenzweig, Benjamin e Levinas, (Milano 2010). Moderatore: Francesco Papagni, teologo e giornalista.
 
 
Julian Nida-Rümelin. Il suo saggio Per un'economia 
umana verrà presentato da G. B. Demarta, che ne ha 
curato l'edizione italiana, d'imminente uscita.
 
 
Ore 11.00 - Anima, mondo ed esperienza
L'eredità kantiana in Helmut Holzhey
 
Il prof. Pierfrancesco Fiorato (Sassari) discute con Helmut Holzhey(professore emerito presso l'Università di Zurigo) la sua opera Il concetto kantiano di esperienza, riedita nell'ottantesimo compleanno dell'Autore. / Moderatore: Dr. Andrea Ermanodirettore dell'ADL.
 
Ore 12.15 - Pausa dei lavori e rinfresco
 
Ore 13.15 - Il "Caso Englaro" otto anni dopo
Ricordi e riflessioni di Beppino Englaro e Renzo Tondo
 
Beppino Englaro, padre di Eluana Englaro, e l'on. Renzo Tondo, Governatore della Regione Friuli Venezia-Giulia all'epoca del "Caso Englaro", verranno intervistati dal decano dei giornalisti italiani in Svizzera, Giangi Cretti.
 
 
Ore 14.15 - Grande Riforma?
Ma l'Italia ha bisogno di grandi riforme? E, se sì, di quali?
 
Il sen. Paolo Bagnoli (Università Bocconi di Milano e Università di Siena), l'on. Felice Besostri (costituzionalista autore dei ricorsi contro il Porcellum e l'Italicum) e il Dr. Andrea Ermano, direttore dell'ADL, verranno "moderati" dal Dr. Mattia Lento (Innsbruck).
 
Ingresso libero
Info: 044 2414475 / cooperativo@bluewin.ch
 
 
23 novembre - ore 18.00
Photobastei - Sihlquai 125 - 8005 Zürich
 




LETZTE FRONT
 
Vernissage della mostra dedicata alla vita
e all'opera di Andy Rocchelli (1983-2014)
 
Intervengono: Miklós Klaus Rózsa (Syndicom, fotografo, curatore della mostra), On. Beppe Giulietti (Presidente Federazione Nazionale Stampa Italiana), Giangi Cretti (Direttore Comunicazione Camera Commercio Italiana). Finissage: 13 gennaio 2018, ore 18.00.
 
Ingresso libero.
Orari di apertura: lunedì-sabato 12-21; domenica 12-18.
 
Organizzano: Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, Collettivo Cesura, Fabbrica di Zurigo, Famiglia Rocchelli, Fondo Gelpi Ecap Schweiz, Photobastei, Società Cooperativa Italiana, Società Dante Alighieri, Syndicom Schweiz.
 
Con il patrocinio dell'Istituto Italiano di Cultura Zurigo
 

Ius soli/Ius culturae Cgil, Cisl e Uil in piazza

LAVORO E DIRITTI
a cura di www.rassegna.it
 
 
Appuntamento a Roma il 13 ottobre, Piazza Montecitorio, ore 16.30.  La richiesta: approvare la legge entro fine legislatura. "Continueremo a tenere alta l'attenzione insieme alle forze democratiche che vogliono un Paese aperto e civile".
 
 
#ItalianiSen­zaCit­ta­dinanza
 
Cgil, Cisl, Uil il prossimo 13 ottobre, alle ore 16.30, saranno in Piazza Montecitorio, a Roma, insieme ad associazioni, insegnanti, genitori e alunni, politici, parlamentari, uomini di cultura, a sostegno del­l'ini­ziativa 'Cittadinanza Day', promossa da '#ItalianiSen­zaCit­ta­dinanza' e 'L'Italia sono anch'io'. "L'obiettivo - ricordano le confederazioni in una nota a firma Kurosh Danesh e Selly Kane, responsabili Ufficio immigrazione Cgil nazionale, Liliana Ocmin, responsabile Immigrati Donne e Giovani Cisl nazionale, e Giuseppe Casucci, coordinatore Dipartimento politiche migratorie Uil nazionale – è chiedere al Parlamento di votare entro la fine di questa legislatura la riforma della legge 91/92 sulla Cittadinanza, già approvata due anni fa dalla Camera, che introduce i concetti dello Ius soli temperato e dello Ius culturae".
    "Con la nuova legge infatti - spiegano Danesh, Kane, Ocmin e Casucci - i minori figli di cittadini stranieri lungo soggiornanti (5 anni), nati e cresciuti in Italia o giunti sul nostro territorio entro il 12° anno di età, che abbiano frequentato regolarmente un ciclo di studi di almeno 5 anni potranno diventare, su richiesta di uno dei due genitori, cittadini italiani".
    "A scanso di equivoci e strumentalizzazioni politiche – continuano – va precisato che la nuova legge non riguarda gli immigrati irregolari, i minori non accompagnati e tutti coloro che continuano a sbarcare sulle nostre coste. I potenziali beneficiari di questo provvedimento sarebbero nell'immediato circa 800 mila, 643 mila nati nel nostro Paese e 166 mila studenti nati all'estero, mentre per il futuro si stimano circa 50 mila nuovi cittadini l'anno".
    Pertanto Cgil, Cisl, Uil "ritengono si tratti di una grande occasione di civiltà per l'Italia e credono fermamente che l'approvazione di questa legge rappresenti la base fondamentale per una politica di integrazione responsabile ed efficace, in grado di realizzare una convivenza civile e sociale basata realmente su valori fondanti e condivisi, come ci suggerisce la nostra Carta costituzionale".
    "Continueremo ad impegnarci a tenere alta l'attenzione su questo tema insieme alle forze democratiche che vogliono un Paese aperto e civile", concludono.




mercoledì 11 ottobre 2017

Vernissage della mostra dedicata alla vita e all'opera di Andy Rocchelli (1983-2014)

23 novembre - ore 18.00

Photobastei – Sihlquai 125 – 8005 Zürich

Letzte Front

Vernissage della mostra dedicata alla vita

e all'opera di Andy Rocchelli (1983-2014)

Intervengono: Miklós Klaus Rózsa (Syndicom, fotografo, curatore della mostra), On. Beppe Giulietti (Presidente Federazione Nazionale Stampa Italiana), Giangi Cretti (Direttore Comunicazione Camera Commercio Italiana). Finissage: 13 gennaio 2018, ore 18.00.

Ingresso libero.

Orari di apertura: lunedì-sabato 12-21; domenica 12-18.

Info: www.photobastei.ch - cooperativo@bluewin.ch

Organizzano: Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, Collettivo Cesura, Fabbrica di Zurigo, Famiglia Rocchelli, Fondo Gelpi Ecap Schweiz, Istituto Italiano di Cultura Zurigo, Photobastei, Società Cooperativa Italiana, Società Dante Alighieri, Syndicom Schweiz.

18 novembre 2017

Cooperativo Zurigo, St. Jakobstrasse 6, 8004 Zürich

Una giornata di studi e dibattiti

nel 120° dalla fondazione dell'ADL

Ore 10.00 - Libri e autori

Mattia Lento, Giovanni Battista Demarta e

Viviana Meschesi al confronto con il pubblico zurighese

Il Dr. Lento parlerà de La scoperta dell'attore cinematografico europeo, (Pisa 2017). Il Dr. Demarta illustrerà l'edizione italiana, da lui curata, di Per un'economia umana di Julian Nida-Rümelin (Milano, 2017). La Dr. Meschesi parlerà di Sistema e Trasgressione. Logica e analogia in Rosenzweig, Benjamin e Levinas, (Milano 2010). Moderatore: Francesco Papagni, teologo e giornalista.

Ore 11.00 - Anima, mondo ed esperienza

L'eredità kantiana in Helmut Holzhey

Il prof. Pierfrancesco Fiorato (Sassari) discute con Helmut Holzhey (professore emerito presso l'Università di Zurigo) la sua opera Il concetto kantiano di esperienza, riedita nell'ottantesimo compleanno dell'Autore. / Moderatore: Dr. Andrea Ermano, direttore dell'ADL.

Ore 12.15 – Pausa dei lavori e rinfresco

Ore 13.15 - Il “Caso Englaro” otto anni dopo

Ricordi e riflessioni di Beppino Englaro e Renzo Tondo

Beppino Englaro, padre di Eluana Englaro, e l'on. Renzo Tondo, Governatore della Regione Friuli Venezia-Giulia all'epoca del “Caso Englaro”, verranno intervistati dal decano dei giornalisti italiani in Svizzera, Giangi Cretti.

Ore 14.15 - Grande Riforma?

Ma l'Italia ha bisogno di grandi riforme? E, se sì, di quali?

Il sen. Paolo Bagnoli (Università Bocconi di Milano e Università di Siena), l'on. Felice Besostri (costituzionalista autore dei ricorsi contro il Porcellum e l'Italicum) e il Dr. Andrea Ermano, direttore dell'ADL, verranno “moderati” dal Dr. Mattia Lento (Innsbruck).

Ingresso libero

Info: 044 2414475 / cooperativo@bluewin.ch

martedì 3 ottobre 2017

Vernissage della mostra dedicata alla vita e all’opera di Andy Rocchelli (1983-2014)

23 novembre - ore 18.00 / Photobastei – Sihlquai 125 – 8005 Zürich

Letzte Front

Vernissage della mostra dedicata alla vita e all’opera di Andy Rocchelli (1983-2014)

Intervengono: Miklós Klaus Rózsa (Syndicom, fotografo, curatore della mostra), On. Beppe Giulietti (Presidente Federazione Nazionale Stampa Italiana), Giangi Cretti (Direttore Comunicazione Camera Commercio Italiana). Finissage: 13 gennaio 2018, ore 18.00.

Ingresso libero.

Orari di apertura: lunedì-sabato 12-21; domenica 12-18.

Info: www.photobastei.ch - cooperativo@bluewin.ch

 

Organizzano: Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, Collettivo Cesura, Fabbrica di Zurigo, Famiglia Rocchelli, Fondo Gelpi Ecap Schweiz, Istituto Italiano di Cultura Zurigo, Photobastei, Società Cooperativa Italiana, Società Dante Alighieri, Syndicom Schweiz.

martedì 26 settembre 2017

ADL 120 : 1897 - 2017

Una giornata di studi e dibattiti nel 120° dalla fondazione dell'ADL


18 novembre 2017 - Cooperativo Zurigo, St. Jakobstrasse 6, 8004 Zürich


Ingresso libero / Info: 044 2414475 / cooperativo@bluewin.ch


> Ore 10.00

Due libri presentati dai loro autori - Mattia Lento e Viviana Meschesi al confronto con il pubblico zurighese

Il Dr. Lento parlerà de La scoperta dell’attore cinematografico eu­ro­peo, (Pisa 2017). La Dr. Meschesi parlerà di Sistema e Tra­sgres­sione. Logica e analogia in Rosenzweig, Benjamin e Levinas, (Milano 2010). Moderatore: Francesco Papagni, teologo e giornalista.

> Ore 11.00

Anima, mondo ed esperienza. - L’eredità kantiana in Helmut Holzhey

Il prof. Pierfrancesco Fiorato (Sassari) discute con Helmut Holzhey (professore emerito presso l’Università di Zurigo) la sua opera Il concetto kantiano di esperienza, riedita nell’ottantesimo compleanno dell’Autore. / Moderatore: Dr. Andrea Ermano, direttore dell’ADL.

> Ore 12.15

Pausa dei lavori e rinfresco

> Ore 13.15

Il “Caso Englaro” otto anni dopo - Ricordi e riflessioni di Beppino Englaro e Renzo Tondo

Beppino Englaro, padre di Eluana Englaro, e l’on. Renzo Tondo, Governatore della Regione Friuli Venezia-Giulia all’epoca del “Caso Englaro”, verranno intervistati dal decano dei giornalisti italiani in Svizzera, Giangi Cretti.

> Ore 14.15

Grande Riforma? Ma l’Italia ha bisogno di grandi riforme? E, se sì, di quali?

Il sen. Paolo Bagnoli (Università Bocconi di Milano e Università di Siena), l’on. Felice Besostri (costituzionalista autore dei ricorsi contro il Porcellum e l’Italicum) e il Dr. Andrea Ermano, direttore dell’ADL, verranno “moderati” dal Dr. Mattia Lento (Innsbruck).